spot_img
spot_img
domenica, Aprile 14, 2024

Clamorosa lite tra Criscitiello e un tifoso del Napoli (VIDEO)

spot_imgspot_img

Il consueto appuntamento del calciomercato su Sportitalia ieri si è rivelato più movimentato del solito.

Ieri sera è andata in onda su SportItalia una bruttissima lite tra il conduttore Michele Criscitiello e Patrizio, un tifoso napoletano in collegamento telefonico. Il tifoso aveva chiamato per esternare alcune rimostranze nei confronti di Criscitiello, ma i toni si sono subito alzati.

Il tifoso del Napoli è partito subito all’attacco:

“Ho delle rimostranze da farti”. Pronta la replica del giornalista: “Noi siamo sempre qui, non abbiamo paura di niente e di nessuno”.

Immediata la replica di Michele Criscitiello, che si è rivolto così al tifoso: “Ma chi sei? Nemmeno ti conosco, mettici la faccia e poi parli! Non mi atteggio, parla”.

Il tifoso del Napoli, ha incalzato: “Sei un ruffiano! Parli dalla mattina alla sera di Juventus, Inter e Milan”.

Criscitiello ha replicato ancora: “Così a casa mia non parli, ruffiano lo dici a tua mamma e tuo padre. Devi parlare con educazione. Se vuoi fare il napoletano, lo fai a casa tua”.

Il tifoso risentito va sul personale : “Tu sei un pecoraro di Avellino”

E poi: “Tu durante le trasmissioni parli solo 30 secondi del mercato del Napoli e ci ridi anche sopra. Ma non ti vergogni? Sei uno zerbino”

E ancora: “Ruffiano, parli di Napoli solo se rubano un orologio e non se compra un calciatore, ti vedo tutte le sere, hai fatto parlare Pedullà sul Napoli solo trenta secondi, ma che pensi che dormiamo?”

Criscitiello indignato attacca: “Stai irridendo una città, lo sai quale è il problema di Napoli? I napoletani come te. Cambia canale, la gente come te non la vogliamo.”

“Non rappresenti bene Napoli, i napoletani non sono così. Rappresenti la fetta negativa dei napoletani e stai così facendo un danno a tutti i tuoi concittadini”.

Ecco il video da Twitter:

- Advertisement -