Fiorello: “Il divario Inter-Juve c’è sempre”

0
207

Il noto presentatore Rosario Fiorello, tifosissimo dell’Inter, intervistato da il Corriere dello Sport, ha commentato le vicende dell’Inter, in attesa dell’attesissimo prossimo campionato ormai alle porte:

Il divario con la Juventus c’è sempre, ma credo che quest’anno l’Inter possa fare la sua parte“.

“Spero che tutte le squadre ricomincino a farsi avanti“.

“Il rischio è che la Serie A diventi come la Formula 1, dove già il venerdì sai chi vincerà il GP“.

Fiorello ha commentato anche la trattativa per portare Lukaku all’Inter:

“Oltre 80 milioni di euro per Lukaku mi sembrano un po’ troppi e questo me lo ha confermato anche un amico ex calciatore che è qui in vacanza”.

“A questo punto preferirei arrivasse uno come Zapata o magari Dzeko“.

Il presentatore ha poi commentato la vicenda Icardi:

“Una cosa è il calcio e un’altra il gossip, Conte è stato molto chiaro sia su di lui che su Nainggolan, che è un artista del pallone ma a volte ha fatto notizia anche fuori dal campo”.

“Ha detto che certe situazioni disturberebbero lo spogliatoio“.

Fiorello ha poi concluso:

“Sono, invece, felice per l’arrivo di Barella che rappresenta il futuro del calcio italiano”.