Perin vola a Lisbona: “Grazie Juve, gruppo stupendo”

0
204

L’ex portiere bianconero Mattia Perin si prepara alla sua nuova avventura in Portogallo con il Benfica e dà il suo addio alla Vecchia Signora.

Raggiunto da Sky in prossimità della sua partenza, Perin ha commentato il suo passaggio al club portoghese:

“È un’avventura avvincente ed emozionante. Non vedo l’ora di cominciare”.

Ringrazio la Juventus che mi ha dato questa opportunità di migliorare molto. Voglio mettere in pratica quanto imparato quest’anno”.

“Sono contento, ho voglia tornare a giocare, c’è un Europeo da conquistare ed è un obiettivo“.

“Mi aspetto di arrivare lì con tanto entusiasmo, penso a guarire dall’infortunio, rientrerò per metà settembre inizio ottobre”.

“Mi hanno voluto fortemente Rui Costa e il mister, sono contento, ho tanta energia e voglio portarla lì a Lisbona”.

Rui Costa è stato abbastanza convincente, una persona di spessore enorme e mi ha convinto. Non avevo nessun dubbio all’inizio, però è sempre stata un’avventura che mi sarebbe piaciuto fare quella di andare all’estero, ed è arrivata l’occasione“.

Della Juve mi porto dietro il ricordo di un gruppo di giocatori esemplari sia fuori che dentro al campo, gruppo stupendo“.

“Ho imparato qualcosa da ognuno di loro perché sono tutti dei campioni, e voglio mettere in pratica quello che ho imparato quest’anno”.

“Sono contento di andare a Lisbona a giocare la Champions, e la Nazionale è un obiettivo”.