Massimo Carrera sul derby: “Chiellini determinante”

0
110

L’ex difensore della JuventusMassimo Carrera, in un’intervista a La Gazzetta dello Sport, ha commentato il derby della Mole, in programma stasera:

“La classifica, il fatto che la Juve sia già campione, le ambizioni europee del Torino: in un derby tutto si azzera“.

“Questa è una partita che vive di vita propria e non è mai prevedibile, anche se i bianconeri hanno quasi sempre avuto delle squadre migliori“.

Circa l’uomo determinante nel derby:

“Non dico un attaccante, ma un difensore come me. Giorgio Chiellini deve marcare Belotti, ma da capitano trasmetterà ai compagni un concetto essenziale. Non si stacca la spina in un derby“.

L’ex difensore della JuventusMassimo Carrera, ha disputato cinque stagioni a Torino, dal 1991 al 1996, vincendo tutto: uno scudetto, una Coppa Italia, una Supercoppa italiana, una Coppa Uefa e una Champions League.

Nell’anno 2009 aveva fatto ritorno a Torino, prima come coordinatore tecnico del settore giovanile, poi come collaboratore di Antonio Conte.

Nelle prime 10 gare della stagione 2012-2013, causa squalifica di Conte, Massimo Carrera aveva preso posto sulla panchina dei bianconeri e aveva condotto la Juventus alla vittoria della Supercoppa contro il Napoli, uscendo imbattuto dall’avventura.