spot_img
spot_img
lunedì, Aprile 15, 2024

Tancredi Palmeri attacca Bonucci: “Dopo il Milan non si è più ripreso”

spot_imgspot_img

È un’Italia che convince, quella andata in scena ieri contro la Finlandia, e a dirlo è anche il risultato, terminato 2-0 per gli Azzurri.

Un’Italia giovane in cui sono tanti i giovani promossi, ma in cui sono prepotentemente emersi, in particolare, il talento di Kean e di Barella.

Finlandia battagliera, ma senza nessuna possibilità di essere efficace, grazie a Bonucci e Chiellini a fare buona guardia.

E proprio la prestazione di Leonardo Bonucci, in campo con la Nazionale contro la Finlandia, ha scatenato diversi commenti negativi sui social.

Uno tra i più critici con il difensore juventino è stato il giornalista Tancredi Palmeri, che ha commentato in maniera molto severa la sua prestazione.

Finita sotto la lente dell’inviato di BelnSport, noto per non essere un grande estimatore della Vecchia Signora, l’azione in cui Bonucci non è riuscito a schermare Pukki, consentendogli un’azione che avrebbe potuto diventare un gol.

Il giornalista ha pubblicato sul suo profilo Twitter, un commento alquanto velenoso, rivolto al difensore juventino:

“Bonucci completamente fumato da Pukki. Da quando era andato al Milan non si è mai più ripreso”.

Ma Bonucci è stato oggetto anche di un altro dibattito sui social.

Il Napolista, sul suo profilo Twitter, ha infatti pubblicato un ironico commento, rivolto ai telecronisti Rai, per via dell’accostamento Bonucci-Beckenbauer, l’ex calciatore della Nazionale tedesca.

Poco prima del termine del primo tempo, infatti, Bonucci si è mostrato sofferente per un dolore al braccio destro. Emergenza rientrata dopo qualche minuto, con Bonucci che è rimasto regolarmente in campo.

E Il Napolista ha commentato il paragone fatto dai telecronisti Rai, in maniera alquanto sarcastica, forse ritenendolo troppo azzardato:

“Bonucci prende una botta al braccio e in Rai per non enfatizzare dicono alla Beckenbauer (che nel 1970 giocò parte di Italia Germania 4-3 con la spalla lussata). Uguale uguale. In tutto”.

- Advertisement -