Allan avvisa la Juve: “Abbiamo fame di vittoria”

0
294

Il centrocampista del Napoli, Allan, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, commenta l’imminente e attesissima sfida Napoli-Juventus al San Paolo:

“È una settimana un po’ particolare, so che è una gara molto sentita, ma soprattutto dal pubblico. Per noi è una gara come le altre, da vincere. Sappiamo però che per i tifosi è un match speciale, speriamo di dar loro una gioia. Vogliamo fare una grande prestazione, ci stiamo preparando bene, abbiamo fame di vittoria. Il San Paolo sarà la nostra arma in più: il dodicesimo uomo in campo”.

“Sarebbe bello vincere e togliere loro questa striscia positiva in campionato, ma dobbiamo entrare in campo tranquilli, fare una grande prestazione, divertire la gente, fare risultato. Stiamo lavorando bene entreremo in campo con fame di vincere e cercheremo di conquistare i tre punti, ma sappiamo che per i tifosi è una gara speciale e cercheremo di fare una grande partita e di dare soddisfazione alla gente che è sempre accanto a noi”.

Allan continua:

“Vogliamo vincere tutte le partite da ora fino al termine del campionato e poi vediamo come finisce, riprendendo in qualche modo il pensiero di Ancelotti, che ieri aveva commentato, riferendosi alla Juventus: “Se perdono devono stare ancora all’erta”.

Su Cristiano Ronaldo, Allan commenta:

“Non penso solo a lui, ma a tutta la Juventus. I bianconeri sono forti. Dobbiamo mordere le caviglie a tutti, essere determinati”.

Il calciatore brasiliano continua:

“Peccato per avere perso qualche punto per strada, ma la nostra stagione resta più che positiva e speriamo di fare sempre meglio”.

Un ultimo commento di Allan sull’allenatore azzurro Carlo Ancelotti:

“Carlo è un grandissimo allenatore, ma anche una persona umile, semplice. Il mister è sempre disponibile con tutti. Ha detto che il Napoli gli ricorda il suo Milan? Anche noi vogliamo vincere, proprio come lui…”.