spot_img
spot_img
domenica, Febbraio 5, 2023

Ultimo saluto a Marella, moglie di Giovanni Agnelli

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Questa mattina ultimo saluto all’amata Marella, moglie dell’Avvocato Giovanni Agnelli, scomparsa lo scorso sabato all’età di 92 anni.

Marella era malata da tempo e le sue condizioni erano peggiorate negli ultimi giorni.

I funerali si sono svolti in forma strettamente privata nella Chiesa di San Pietro in Vincoli di Villar Perosa.

Molta commozione tra i familiari presenti, tra cui Andrea Agnelli, attuale presidente della Juventus, i nipoti Ginevra, John e Lapo Elkann, e Alessandro Nasi, attuale compagno di Alena Seredova.

Marella è stata seppellita nella tomba di famiglia nel cimitero di Villar Perosa, accanto al marito Giovanni e al figlio Edoardo.

Una cerimonia pubblica si terrà il 23 marzo prossimo presso la chiesa della Consolata a Torino.

Donna amatissima, con grandi passioni per l’arte e la musica, Marella ha ricevuto l’ultimo saluto tra le note dell’Ave Verum di Mozart e Lascia che io pianga di Handel.

La notizia della sua morte ha scosso tutti, in particolar modo la cittadina di Villar Perosa, che ha proclamato il lutto cittadino.

Marella amava questo borgo, così come l’Avvocato, che è stato sindaco del comune per 30 anni, nonostante i suoi numerosissimi impegni.

Marella e Giovanni Agnelli si sono sposati nel 1953 a Strasburgo, e hanno avuto due i figli: Edoardo e Margherita, madre di Lapo, John e Ginevra Elkann.

Tantissimi gli attestati di stima, a seguito della sua scomparsa.

La Juventus è scesa in campo a Bologna con il lutto al braccio, e ha salutato Marella, considerata la ‘mamma’ della Juventus con una bella foto di Marella insieme l’Avvocato, sul suo profilo Twitter:

Molto commovente e delicato il messaggio dedicato a Marella da Alessandro Del Piero sul suo profilo Twitter:

“La immagino già a passeggio con l’Avvocato, in uno di quei magnifici giardini in cui amava rifugiarsi e di cui si prendeva cura. Le mie condoglianze alla Famiglia Agnelli”.

- Advertisement -