domenica, Novembre 27, 2022

Szczesny dà il benvenuto a Ramsey e scherza: “Qual è la mia commissione”?

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

La notizia tanto attesa è stata ufficializzata ieri: il centrocampista gallese dell’Arsenal, Aaron Ramsey, da giugno sarà un giocatore della Juventus.

E il primo a dare il benvenuto in casa Juventus è stato il portiere polacco Wojciech Szczesny, grande amico di Ramsey, oltre che essere stato suo compagno di squadra all’Arsenal.

Il portiere della Juventus ha pubblicato per l’occasione su Instagram una loro bella foto, accompagnandola con le parole:

“Non vedo l’ora che Ramsey arrivi alla Juventus. Grande persona e grande giocatore”.

Poco prima Aaron Ramsey aveva dato comunicazione attraverso il suo profilo Twitter, del trasferimento a Torino, ringraziando i propri tifosi per l’affetto:

“Come avrete già saputo, ho trovato l’accordo per un precontratto con la Juventus. Volevo rilasciare una dichiarazione personale per tutti i tifosi dell’Arsenal, che sono stati estremamente fedeli e di supporto. Mi avete accolto da ragazzino e ci siete stati nei momenti felici e in quelli duri che ho incontrato durante il mio periodo nel club. È con il peso nel cuore che vado via dopo 11 incredibili anni nel Nord di Londra. Grazie. Continuero a dare il 100% alla squadra e spero di finire bene la stagione, prima di concentrarmi sul prossimo capitolo della mia carriera a Torino. Un saluto, Aaron”.

Molti i commenti dispiaciuti dei suoi affezionati tifosi, ma anche qualcuno particolarmente felice per la sua scelta.

Sempre Szczesny, che commenta divertito:

“Benvenuto nella famiglia Juve! Preparati a lavorare duramente. I prossimi anni saranno tutti concentrati sulla vittoria. PS. Qual è la mia commissione?”.

A rendere noto il passaggio di Ramsey alla Juventus, il comunicato diffuso ieri sera del club bianconero sul proprio sito ufficiale:


“Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato un contratto di prestazione sportiva con il calciatore Aaron James Ramsey con effetti dal 1° luglio 2019 e scadenza al 30 giugno 2023. A fronte del tesseramento del calciatore, Juventus sosterrà oneri accessori per € 3,7 milioni, pagabili entro il 10 luglio 2019” conclude il comunicato”.

- Advertisement -