Buffon: quando ho giocato col figlio di Enrico Chiesa ho pensato di smettere

0
804

Gianluigi Buffon il 28 gennaio compirà 41 anni.

In una lunga intervista a Eurosport racconta i sui primi quarantanni al suo ex compagno di squadra ai tempi del Parma Alain Boghossian, ora opinionista TV.

Alain Boghossian parte dai tempi del Parma quando Buffon aveva ancora i calzoncini corti e si sentiva un super eroe. Chiede Boghossian: “Ti ricordi la maglietta di superman che mettevi alla fine di ogni partita?

L’ho messa dentro il mobile, ogni età ha le sue tappe. Quella era l’età giusta per mostrarsi esuberante come Superman. Ora non ho più l’età per farlo“. Risponde Buffon.

Il primo rigore parato da Gianluigi Buffon con la Juventus nel 2002

La chiacchierata continua ricordando gli anni col parma e i loro successi col nella stagione 1998-99. Dal 1998 al 2002 anche Boghossian giocò col Parma.

Buffon militò nel parma da 1991 al 2001, nelle giovanili dal ’91 al ’95 e quindi in prima squadra dal ’95 al 2001.
Negli anni parmensi Buffon vinse una coppa Italia, il suo primo torneo, una coppa Uefa e la infine la supercoppa quest’ultima con un gol proprio di Boghossian.

Infine arrivano a parlare degli ultimi di questi ultimi anni. Boghossian chiede al Portierone: “Ti rendi conto che hai giocato contro i figli di Chiesa e Thuram? Li hai visti nascere…

Khephren  Era in panchina quando abbiamo affrontato il Monaco, è una cosa davvero molto bella perché alla fine ho incontrato figli di compagni ai quali ho veramente voluto bene. La particolarità di giocare contro questi ragazzi è un regalo alla vita“. risponde Buffon.

Infine, il numero 1 che compie 41 il 28 gennaio, confessa che non ha ancora fissato la data del ritiro dal calcio, ma ha rivelato che la prima volta che ci ha pensato è accaduto oltre due anni fa.

E stato durante la partita Juventus-Fiorentina del 2016 : “Quando ho affrontato Federico Chiesa ho pensato di smettere, era la prima volta che giocavo contro il figlio di un compagno: all’inizio ero un po’ disorientato e pensavo fosse arrivata l’ora“. Ha confidato Buffon.

In ultimo Buffon non si dimentica di fare un elogio a Mbappé che ha meno della metà dei suoi anni: “Mbappé ha 19 anni ma se decide di voler vincere 5 Palloni d’Oro nei prossimi 10 anni lo farà“.