Ronaldo: Tifosi Real-Atletico uniti contro di lui

0
376

Atteso ritorno quello di Ronaldo in Spagna.

Si sa, il sorteggio ha deciso che sarà l’Atletico Madrid l’avversario della Juventus negli ottavi di finale di Champions League.

Contro l’Atletico, quindi, la Juventus giocherà l’andata al Wanda Metropolitano di Madrid il prossimo 20 febbraio e il ritorno allo Juventus Stadium il 12 marzo.

Squadra solida e con una difesa impenetrabile quella di Simeone, l’Atletico Madrid è un autentico pericolo per la squadra bianconera.

Ma la Juventus ha dalla sua la punta di diamante che potrà fare la differenza.

E chi altri, se non Cristiano Ronaldo?

Sarà lui ad essere investito della responsabilità di guidare i suoi compagni nell’impresa, difficile ma possibile, di battere l’Atletico Madrid.

Ronaldo è il giocatore che più di tutti saprà fare la differenza, conoscendo alla perfezione uomini e strategie.

Una sfida complicata ma appassionante per Massimiliano Allegri e i suoi uomini, così come speciale sarà anche per Cristiano Ronaldo, che giocherà per la prima volta nella capitale spagnola con la maglia della Juventus.

E proprio questo piccolo dettaglio, metterà d’accordo le due tifoserie da sempre rivali, evento di una certa rarità.

Sui social, infatti, i tifosi dell’Atletico Madrid e quelli del Real Madrid, sono scatenati e piuttosto intenzionati ad accogliere il campione portoghese con raffiche di fischi.

Non solo le tifoserie.

Anche il presidente della Liga, Javier Tebas, che già in passato aveva commentato quanto non gli mancasse affatto il giocatore portoghese, durante un’intervista del quotidiano Sport ha dichiarato:

“I numeri parlano chiaro, i soldi che la Liga riceve sono gli stessi con o senza Cristiano Ronaldo. Anche gli ascolti televisivi non hanno subito alcuna flessione e da tutto il mondo seguono le partite del nostro campionato. La sua assenza quindi si è rivelata del tutto ininfluente”.

Ci sarà da aspettare il prossimo 20 febbraio, quindi, per vedere che tipo di accoglienza riceverà davvero CR7.