Mourinho si libera di Pogba?

0
208

Il tecnico del Manchester United ai ferri corti con il centrocampista francese

Grande tensione tra il grande campione del mondo Paul Pogba e l’allenatore portoghese del Manchester United, José Mourinho.

La squadra non rende come dovrebbe, si affanna per imporsi e la distanza dalla vincente Manchester City in Premier League, si fa sempre più considerevole: ben 16 punti in 14 giornate.

Inevitabili i malumori per una resa davvero così poco soddisfacente per lo Special One.

Tanto da generare contrasti che potrebbe essere difficile sanare.

La collera di Mourinho si è manifestata in tutta la sua intensità, a seguito del pareggio 2-2 tra il Manchester e il Southampton.

Negli spogliatoi l’allenatore ha attaccato severamente il centrocampista, rivolgendogli dure parole:

“Tu sei un virus, non giochi a calcio – riporta il Daily Record -, non rispetti chi scende in campo e non rispetti chi sta sugli spalti. In questo modo uccidi la mentalità delle persone buone e oneste accanto a te”.

Ennesimo scontro tra i due protagonisti del calcio, che dà l’idea di uno scontro in atto, che si intuisce di difficile risoluzione.

E questi contrasti non fanno altro che accendere la speranza di un ritorno del molto amato Pogba alla Juventus.

La scorsa estate ci sono state delle trattative in tal senso, ma probabilmente i tempi non erano maturi per un ritorno del campione del mondo in maglia bianconera.

La Juventus sogna il ritorno del suo amato Pogba e, ancora di più lo sogna la tifoseria, che non ha mai dimenticato il grande campione.

Ora, quindi, i contrasti tra l’allenatore e il giocatore non fanno altro che alimentare, e aumentare!, le possibilità di un suo ritorno a Torino dalla Vecchia Signora.

Nei prossimi giorni seguiranno inevitabili sviluppi.

Il Manchester United è atteso tra qualche giorno in campo contro l’Arsenal e il Fulham di Ranieri.

Per Paul Pogba esclusione in vista?