spot_img
spot_img
domenica, Aprile 21, 2024

Bargiggia: “Non capisco scelte Allegri, ha paura di mettere il tridente. E non concepisco le sue dichiarazioni”

spot_imgspot_img

Paolo Bargiggia, è intervenuto ai microfoni di TV Play per commentare la 28° giornata. Ecco il sunto proposto da Tuttojuve:

“LA FIORENTINA MERITAVA LA VITTORIA CONTRO LA ROMA” – “Le scelte di De Rossi? Non le ho capite fino in fondo. Dopo aver tolto Mancini ha inserito Hjiusen per fargli fare il terzino destro. Secondo me era meglio schierare Celik o Karsdorp, così come Pellegrini al posto di Aouar nonostante quest’ultimo ha realizzato la rete dell’1-1. Se sta bene Pellegrini io lo schiero sempre. Meritava la vittoria la Fiorentina questa sera, il rigore sbagliato da Biraghi ha pesato sul risultato. Menzione importante anche per Svilar, ancora decisivo nel parare un rigore dopo i due in Europa League contro il Feyenoord. Voti ai due allenatori? 7- per Italiano, poteva essere di più ma anche i due cambi finali non mi sono piaciuti. Mi riferisco a Nzola e Arthur, quest’ultimo decisamente molle sul gol di Llorente. Su De Rossi ribadisco che non mi sono piaciute alcune scelte, 6+”. 

“ALLEGRI HA PAURA DI SCHIERARE IL TRIDENTE IN ATTACCO” – “La Juve affrontava l’Atalanta che, a parte il match di Europa League contro lo Sporting, stava facendo malino in campionato. La Juve ha fatto 6 punti su 21 nelle ultime 7 partite: si tratta di una media da retrocessione e non da zona Champions. Io continuo a vedere una Juve che quando reagisce lo fa con i singoli. Io non capisco le scelte di Allegri, ha paura di mettere le 3 punte. Oggi ha scelto di togliere Iling Jr per mettere Alex Sandro lasciando in panchina Yildiz: si tratta di qualcosa di vergognoso secondo me. Al Barcellona gioca Yamal che ha 16 anni, ma di cosa parliamo? La Juve gioca bene? Creare occasioni perché Chiesa strappa non significa giocare bene. Dobbiamo ricordarci che la Juventus non ha disputato le coppe europee e traccheggia? Ma di cosa stiamo parlando, dovrebbe essere il contrario. Anche le dichiarazioni di Allegri non le concepisco. Zazzaroni lo difende? Lui è il numero 1 nel difendere gli allenatori top, lo dico in amicizia eh”.

“PIOLI PROPONE UN GIOCO INTERESSANTE MA QUEST’ANNO HA COMMESSO TROPPO ERRORI” – “Il Milan contro l’Empoli? Partita deludente perché nel primo tempo i toscani si sono consegnati ai rossoneri. Il Milan ha giocato il secondo tempo in contropiede. Visto la pochezza che sta dietro l’Inter prima, dico che il Milan di Pioli propone qualcosa di più interessante rispetto alla Juve. Preferisco vedere 2 partite di Pioli che 100 di Allegri. In questa stagione, però, ha sbagliato tanto anche gli acquisti in estate un po’ troppo sbilanciati. Poi su Pioli pesano anche i tanti infortuni muscolari, inoltre dobbiamo ricordarci che è uscito dalla Champions e dalla Coppa Italia. Se lo cambierei? Dopo 5 anni ci sta che il ciclo si sia concluso. Con un po’ di coraggio il Milan potrebbe cambiare”.

“L’INTER E’ NETTAMENTE SUPERIORE ALLE ALTRE SQUADRE” – “L’Inter? Inutile ricordare i numeri di questa squadra. E’ nettamente superiore rispetto alle altre di Serie A. Con il Bologna Inzaghi ha attuato un turnover scientifico in vista della sfida di Champions contro l’Atletico. Il Bologna ha giocato bene anche contro l’Inter, con grande equilibrio ma i nerazzurri orami sono consapevoli della propria forza”.

- Advertisement -