spot_img
spot_img
domenica, Aprile 21, 2024

Juve, al via il rimborso del bond da 175 ml

spot_imgspot_img

La Juventus sta per rimborsare il bond da 175 milioni emesso nel febbraio 2019.

Domani, la società procederà al rimborso del prestito obbligazionario non convertibile emesso nel 2019 (al prezzo di 99,436%) per “l’importo di 175 milioni, più circa 5,9 milioni di interessi maturati”, ha dichiarato il club bianconero. In contrasto con quanto originariamente previsto, i fondi provenienti dall’aumento di capitale non saranno utilizzati.

La Società completerà il rimborso del Prestito Obbligazionario mediante l’utilizzo di risorse finanziarie provenienti da linee bancarie preesistenti e nuove, dalla cessione di crediti pro soluto e da linee a medio termine di factoring che prevedono la cessione pro-solvendo di crediti futuri relativi a diritti audiovisivi delle competizioni italiane assegnati per il nuovo ciclo quinquennale con inizio dal 2024/2025″, prosegue il club bianconero.

“L’utilizzo di tali linee e disponibilità comporterà la riduzione dell’indebitamento a breve termine e un corrispondente incremento dell’indebitamento a medio-lungo termine”.

- Advertisement -