spot_img
spot_img
domenica, Aprile 21, 2024

Ubaldo Righetti: “Ecco cosa mi ha rivelato Allegri su Yildiz”

spot_imgspot_img

Ubaldo Righetti, ex giocatore della Roma e grande amico di Allegri ha voluto fare i complimenti all’allenatore della Juve per le 405 panchine coronate da tanti trofei e tante vittorie.

“E ha voglia di ottenerne ancora tante altre, è molto stimolato e motivato: mi sta piacendo tanto”, ha aggiunto Righetti.

Ci sentiamo spesso e, anche se non parliamo mai di calcio, sento comunque dal tono di voce che ha lo spirito giusto. Quando sento quel tono, che io riconosco, allora dico “Max c’è””.

Parole, quelle di Righetti, che allontanano le voci riportate anche da portale web Stile Juve che vorrebbero Allegri lontano dalla panchina bianconera la prossima stagione.

Ma “Altri quattro anni alla Juve mi sembrano tanti, soprattutto nel calcio di oggi, anche se Max in bianconero si trova bene, è casa sua: lì è cresciuto tanto e ha fatto crescere tanto la società. Ma altri quattro anni sono veramente tanti”, commenta il suo ex compagno di squadra.

La rivelazione su Yildiz

“Si diverte perché sono spugne e hanno grandi qualità”, ha detto Righetti parlando dei giovani a disposizione di Max. E su Kenan Yildiz spunta un retroscena.

“Di Yildiz aveva iniziato a parlarmi due anni fa, appena era arrivato alla Juve mi disse: «Se ti capita dai un’occhiata a questo ragazzo, è veramente bravo»”.

- Advertisement -