spot_img
spot_img
domenica, Aprile 21, 2024

La Russa ottiene “le migliori condizioni per l’Inter Club Parlamento alla finale Champions”. E i tifosi interisti al palo

spot_imgspot_img

Il presidente del Senato Ignazio La Russa, noto tifoso interista occuperà un posto in tribuna, a Istanbul il 10 giugno, per assistere alla finalissima di Champions tra l’Inter e il Manchester City a tifare per i colori nerazzurri.

Ma a scatenare l’ira dei tifosi interisti è come La Russa è arrivato ad ottenere i tagliandi per sè, per altri 40 parlamentari e 150 impiegati alle “migliori condizioni dell’Inter Club alla finale Champions”, visto che trovare un posto sugli spalti è una vera e propria impresa per i sostenitori nerazzurri.

L’iniziativa del Presidente del Senato in queste ore rimbalza sul web. C’è un documento intestato a “Inter club Parlamento” e a firma del deputato di centrodestra Alessandro Colucci che sta facendo discutere sui social.

Si scopre, dunque, che La Russa si sta “premurando” e “spendendo” personalmente per garantire «le condizioni migliori» ai colleghi parlamentari tra volo e biglietto a prezzi non eccessivi.

Il testo recita così: «Cari amici, in riferimento alla finale di Champions League di Istanbul in queste ultime ore il Presidente Ignazio La Russa ha lavorato intensamente per ottenere le migliori condizioni». E via di seguito i prezzi tra volo e biglietti: 1090 euro per raggiungere la capitale turca in aereo, il trasferimento in loco, l’assicurazione e 180 euro per il biglietto «in posizione discreta e che dovrà essere scaricato direttamente dal portale della Uefa».

Il tutto ovviamente cozza con quanto comunicato dalla società nerazzurra: «si potrà manifestare interesse per il solo biglietto oppure per una soluzione che preveda anche il volo charter e i transfer per stadio-aeroporto, disponibile in quantità limitata». E poi: «Non vi è alcun vantaggio nel richiedere un codice di accesso in anticipo rispetto alla scadenza».

- Advertisement -