spot_img
spot_img
domenica, Aprile 14, 2024

Carta Segreta, la Figc ricorre al Consiglio di Stato. Sky: “arrivata notifica a Paratici e Cherubini”

spot_imgspot_img

Dopo la sentenza del Tar del Lazio che ha dato il via libera all’accesso della nota 10940 (la “carta segreta”) tra Covisoc e Procura Federale, arriva il ricorso di Gravina.

La Figc, dunque, non ha alcuna intenzione di consegnare la famosa carta, nonostante la pronuncia del Tar.

La Figc, infatti, ha fatto ricorso al Consiglio di Stato, con richiesta di sospensiva, e, come riferito da Sky Sport, è stato notificato a Fabio Paratici e a Federico Cherubini il ricorso al Consiglio di Stato fatto dall’avvocato Giancarlo Viglione a nome del presidente Figc Gabriele Gravina, in merito alla sentenza del Tar che aveva dato 7 giorni di tempo (da lunedì scorso) alla Procura federale per mettere a disposizione la “Carta Covisoc” ai legali della Juventus, spinti a reclamare dalle richieste del direttore sportivo Cherubini e dall’ex ds, Paratici.

- Advertisement -