spot_img
spot_img
domenica, Aprile 14, 2024

Thiago Motta ha conquistato tutti a Bologna.

spot_imgspot_img

È il 12 settembre 2023 quando Thiago Motta Santon Olivares, per noi tutti Thiago Motta, è ufficializzato nuovo allenatore del Bologna. Sostituisce Sinisa Mihajlovic, l’ex giocatore e allenatore serbo venuto a mancare lo scorso dicembre 2022, che sedeva sulla panchina rossoblù dal 2019, esonerato dalla dirigenza per i risultati poco soddisfacenti trovandosi al dodicesimo posto in classifica con sei punti acquisiti in sei partite giocate.

Il cammino di Thiago Motta parte subito in salita, contestato dai tifosi e sotto la lente d’ingrandimento della dirigenza, deve prendere confidenza con i giocatori, conoscerli, studiare tecniche e tattiche. Subisce subito tre sconfitte ed un pareggio in campionato, una vittoria in Coppa Italia contro il Cagliari e, finalmente, il 23 ottobre arriva la prima vittoria in campionato contro il Lecce, battuto per 2 reti a 0. E qualcosa nel Bologna inizia a cambiare.

Thiago Motta lavora in silenzio e sa migliorare la squadra coinvolgendo e compattando il gruppo, guadagnando in 11 giornate una media di 2 punti a partita, trovando spesso soluzioni che hanno potuto mettere delle pezze alle assenze dei titolari Arnautovic, infortunato dal 4 gennaio, Zirkzee e Barrow. Sposta Sansone come centravanti impedendone l’imminente cessione, Posch nella posizione di terzino destro. Recupera pian piano Cambiaso riuscendo a farlo riemergere da un periodo di crisi, Riesce ad ottenere da Sosa delle migliori prestazioni, rilancia Orsolini e dà nuova linfa al capitano Soriano in sostituzione a Barrow. Allo stato attuale i tre assenti sono stati pienamente recuperati e stanno contribuendo significativamente la momento felice della squadra.

Oggi il Bologna è al settimo posto in classifica, a 35 punti, a pari merito con la penalizzata Juventus reduce dalla sconfitta dell’Olimpico, ma potrebbe staccare i bianconeri in caso di vittoria o pareggio sul non facile campo del Torino di Ivan Jurić.

In generale, tra le scommesse Serie A, quella sul Bologna e sul suo allenatore sono sicuramente molto interessanti. La corsa è promettente e tutta Bologna ed i suoi tifosi confidano nel c.t. e nella squadra per approdare in Europa.

- Advertisement -