venerdì, Luglio 19, 2024

Allegri: “Noi 47 punti togliendo i 2 con la Salernitana. Il -15 non è roba nostra. Siamo tra le prime 4”

Massimiliano Allegri presenta Juventus-Torino in conferenza stampa:

Sempre la stracittadina, importante per noi e per loro. Per noi soprattutto. Dobbiamo continuare la scalata, il Bologna ha battuto l’Inter e abbiamo il Bologna a 3 punti e bisogna cercare di riagguantarlo, provando a continuare sui punti fatti in campionato. Per ora 47. Bisogna cercare di incrementare quei punti fatti in campionato”.

Questa partita ha il valore che deve avere. La classifica, indipendentemente da ciò che succede fuori, bisogna fare i punti per rimanere nelle prime 4. Il -15 non è roba nostra. Ora la squadra ha fatto 47 punti, togliendo i 2 con la Salernitana. Momentaneamente siamo nelle prime 4, domani è difficile da giocare, la squadra, ripeto fino alla noia, in Champions ha fallito, sbagliando la qualificazione ma l’accettiamo perché può succedere”.

PAREDES – “Leandro finora ha alternato prestazioni buone a meno buone. Ha fatto 15 presenze, un periodo in cui si è fatto male, ha giocato in Coppa Italia e due presenze in Europa League. Importante per noi, come tutti sono giocatori che devono dare una mano, abbiamo obiettivi da raggiungere”.

SHOCK – 15 – “Superato? La squadra ha superato il -15. Ripeto: dopo Bergamo con l’Atalanta, e la reazione post Napoli, perché è successo in quella settimana lì, con l’Atalanta abbiamo avuto una reazione e col Monza un rimbalzo verso il basso. Poi la situazione si è assestata. Abbiamo mini obiettivi: la squadra non deve perdere certezze, la squadra ha fatto 47 punti e dobbiamo continuare a lavorare. Come gruppo lavoro, dobbiamo cercare di arrivare alla fine avendo fatto i punti che ci consentono di arrivare nelle prime 4. Al netto delle sanzioni, di quello che è successo e succederà. Abbiamo partite da giocare, più andiamo avanti in Europa League e più riempiamo il calendario”.

spot_imgspot_img