domenica, Luglio 21, 2024

CONI, il giudice Iengo: «La maglia “Odio la Juventus”, roba privata. Non posso decidere sul ricorso»

Manolo Iengo, giudice che faceva parte del Collegio di Garanzia del Coni, è stato costretto a fare chiarezza dopo essere stato beccato con la maglietta con la scritta ‘Odio la Juventus’.

Queste le sue parole rilasciate a Lapresse.

Non appartengo a nessuna delle Sezioni Giudicanti, sono invece membro della Sezione Consultiva del Collegio di Garanzia del CONI”.

E ancora: “Per tali ragioni non potrei essere chiamato far parte del Collegio incaricato a decidere sul ricorso presentato dalla Juventus. Le immagini girate sui social risalgono a molti anni fa e sono state pubblicate in ambito strettamente privato e familiare”, le parole de giudice del Coni.

spot_imgspot_img