spot_img
spot_img
giovedì, Maggio 30, 2024

Juve, Chirico ai tifosi: “Prepariamoci al peggio, la B è possibile”

spot_imgspot_img

La Procura Federale sta preparando contro la Juve un’altra bella randellata di punti e di squalifiche, anche per i giocatori.

Sono queste le prime parole di Marcello Chirico, giornalista de Il Bianconero.

Col serio rischio che – come nel 2006 – possa anche essere scaraventata di nuovo in Serie B, attraverso un ulteriore aggravio della penalizzazione nell’attuale torneo o addirittura con una sentenza diretta”.

Poi l’avvertimento: “Gli juventini siano quindi preparati al peggio. Perché qui non c’è di mezzo solo la discutibile questione plusvalenze, ma anche quella sugli stipendi non iscritti a bilancio, le partnership poco trasparenti con altri club, i rapporti coi procuratori, il settlement agreement concordato con la Uefa su basi di bilancio diverse da quelle reali, e che potrebbe comportare l’esclusione dalle Coppe. Di tutto e di più”.

Il giornalista rimarca che si può “discutere sui metodi e decisioni di una giustizia sportiva severa all’eccesso e troppo invasiva (perché accanirsi sulla squadra, anziché punire con fermezza i soli dirigenti colpevoli di comportamenti scorretti?) ma chi si è messo in una posizione di alto rischio è stato il club degli Agnelli. Quotato in Borsa e, quindi, con regole da rispettare ancora più stringenti degli altri. Lo sapevano bene alla Continassa, ma hanno voluto rischiare lo stesso, incuranti delle possibili conseguenze”.

“Tutto questo ben sapendo di essere in Italia il club con più tifosi ma anche quello con più nemici, alcuni annidati proprio nelle istituzioni sportive e pronti a fargli del male non appena si presenta un’occasione”.

Infine l’invito del giornalista: “Se poi qualche altra procura d’Italia, oltre a quella di Torino, si mettesse ad indagare su chi ora gode ma nasconde tanti scheletri nell’armadio (e alla FIGC li conoscono bene), non sarebbe nemmeno male. Si colpisca pure Sansone, ma non si risparmino i tanti filistei”

- Advertisement -