spot_img
spot_img
domenica, Gennaio 29, 2023

Inchiesta Juve, Avv. Afeltra: “La carta di Ronaldo? Il suo valore è pari allo zero”

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Si torna a parlare della famosa “carta di Ronaldo” dopo che questa è stata resa pubblica dai media in merito all’inchiesta condotta dalla Procura di Torino contro la Juvetus.

Il documento, però, è privo della data e soprattutto della firma del giocatore portoghese, allora in forza alla Juventus.

Dei possibili scenari legati all’Inchiesta Prisma ha parlato a Fuori di Juve, l’Avvocato Roberto Afeltra, esperto di Diritto sportivo.

Se pensiamo possa essere la prova di uno dei reati di cui sono accusati i dirigenti della Juventus, il valore è pari allo zero, mi riferisco al campo penale”, le prime parole del legale.

“Addirittura vale meno per il Diritto sportivo perché non tocca il bilancio e le plusvalenze. A proposito di questo filone, domani (venerdì 20 gennaio ndr) la Corte d’Appello Federale potrebbe riaprire il processo, ma alla fine la Juventus verrà di nuovo prosciolta”, ha aggiunto l’avvocato.

- Advertisement -