spot_img
spot_img
domenica, Gennaio 29, 2023

Nuova Juve: Ecco da chi è composto il nuovo Consiglio di Amministrazione

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

La Juventus, attraverso il proprio sito ufficiale Juventus ha reso note le delibere dell’assemblea ivi compresi i nomi del nuovo Consiglio di Amministrazione bianconero:

L’Assemblea degli Azionisti di Juventus Football Club S.p.A. (“Juventus” o la “Società”) riunitasi oggi, a Torino, sotto la Presidenza di Andrea Agnelli, ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione. Al termine dell’Assemblea si è riunito il Consiglio di Amministrazione per deliberare, inter alia, in ordine alla nomina delle cariche sociali e al conferimento dei poteri agli amministratori, nonché alla nomina dei membri dei comitati endoconsiliari.

DELIBERAZIONI ASSEMBLEA DEGLI AZIONISTI

L’Assemblea ha deliberato in merito alla nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione che rimarrà in carica fino alla data dell’assemblea convocata per l’approvazione del bilancio al 30 giugno 2025 e ha stabilito in 5 il numero dei suoi componenti. Sulla base dell’unica lista presentata da parte del socio EXOR N.V., titolare di una partecipazione pari al 63,8% del capitale sociale di Juventus, sono stati nominati consiglieri:

Fioranna Vittoria Negri;

– Maurizio Scanavino;

Gianluca Ferrero;

Diego Pistone;

– Laura Cappiello.

La percentuale dei voti favorevoli è risultata pari all’86,890656% del totale dei diritti di voto complessivi e al 99,985026% del totale dei diritti di voto presenti. Le amministratrici Fioranna Vittoria Negri e Laura Cappiello hanno attestato di essere in possesso dei requisiti di indipendenza previsti dall’art. 148, comma 3, del D.Lgs. n. 58/1998 (il “TUF”), richiamato dall’art. 147-ter, comma 4, del TUF, nonché dal Codice di Corporate Governance approvato dal Comitato per la Corporate Governance (il “Codice di Corporate Governance”).

I curricula dei consiglieri sono disponibili sul sito internet della Società (www.juventus.com, sezione Club, Corporate Governance, Organi di Amministrazione e Controllo).

Sulla base delle dichiarazioni rese, non risultano consiglieri in possesso di azioni della Società alla data della nomina. L’Assemblea ha altresì deliberato di attribuire pro rata temporis in relazione alla durata della permanenza nella carica, un compenso annuo lordo di Euro 40.000 per ciascun amministratore, oltre al rimborso delle spese vive sostenute, fatto salvo il disposto dell’art. 2389, comma 3, cod. civ.

DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE.

Al termine dell’Assemblea si è riunito il Consiglio di Amministrazione che ha, inter alia, nominato il Presidente nella persona di Gianluca Ferrero, e l’Amministratore Delegato nella persona di Maurizio Scanavino (che in data odierna è cessato dalla carica di Direttore Generale).
Dopo aver verificato e accertato, sulla base delle informazioni fornite dagli interessati, la sussistenza dei requisiti di onorabilità in capo a tutti i consiglieri e dei requisiti di indipendenza ai sensi dell’art. 148, comma
3, del TUF, richiamato dall’art. 147-ter, comma 4, del TUF, nonché del Codice di Corporate Governance, in capo ai consiglieri Fioranna Vittoria Negri e Laura Cappiello, il Consiglio di Amministrazione ha provveduto alla nomina dei membri dei comitati endoconsiliari come segue:

– Comitato per le Nomine e la Remunerazione, composto da Laura Cappiello (Presidente), Fioranna Vittoria Negri e Diego Pistone;
– Comitato Controllo e Rischi, cui sono attribuite altresì le funzioni del Comitato per le Operazioni con Parti Correlate, composto da Fioranna Vittoria Negri (Presidente), Laura Cappiello e Diego Pistone;
– Comitato ESG, composto da Diego Pistone (Presidente), Fioranna Vittoria Negri e Laura Cappiello.
..*Il rendiconto sintetico delle votazioni e il verbale assembleare saranno pubblicati nei modi e nei termini stabiliti dalla normativa vigente.

- Advertisement -