spot_img
spot_img
giovedì, Febbraio 9, 2023

Juventus, l’urlo di Agnelli: “Partecipiamo alle assemblee senza diritto di voto. Paghiamo più degli altri e non si può parlare”

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Andrea Agnelli, è intervenuto durante la tavola rotonda organizzata all’Allianz Stadium, in occasione del Next Gen Day.

Titolo del convegno: “Le seconde squadre in Italia e in Europa, modello per il futuro?”. Tra i protagonisti anche il presidente della Lega Serie A Lorenzo Casini, il presidente della FIGC Gabriele Gravina e quello della Lega Pro Francesco Ghirelli.

C’è un passaggio nelle parole di Andrea Agnelli che ha colpito più di altri:

“I giocatori della Juve dalla prima squadra all’U17 sono Juventus, il valore è Juventus”.

Poi l’affondo al Palazzo del Calcio: “Con le seconde squadre i migliori si tengono, si formano e arrivano. La cifra di 1,2 milioni è stato il pegno del 2018. Noi partecipiamo alle assemblee senza diritto di voto. La Juventus arriva, paga più degli altri e non può parlare”.

- Advertisement -