spot_img
spot_img
lunedì, Marzo 4, 2024

Allegri, la resa: “Dopo la partita di stasera c’è da dire ben poco. Pensavamo di essere usciti dal periodo negativo, invece ci siamo ricascati”

L’allenatore della Juve Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Dazn dopo il ko di San Siro contro il Milan:

“Credo che dopo la partita di stasera ci sia da dire ben poco. Siamo in un momento di altalena, pensavamo di essere usciti dal periodo un po’ più negativo con queste due vittorie, invece stasera ci siamo ricascati”.

E ancora: “Peccato perchè i primi 20-25 minuti avevamo fatto bene, anche durante il primo tempo. Poi abbiamo cominciato a giocar e un pochino all’indietro, senza che loro ci dessero tanto fastidio e lì non abbiamo più creato. Nel primo tempo, soprattutto all’inizio, abbiamo avuto un po’ di situazioni favorevoli e abbiamo sbagliato, Ma abbiamo sbagliato molto tecnicamente, la misura dei passaggi, è normale che poi le paghi”.

Allegri: “Credo ci sia stata anche una condizione psicologica, ora non è facile in questo momento, perchè fai due risultati, poi ne sbagli uno, abbiamo perso tanti punti con le medio piccole, tra Sampdoria, Monza e Salernitana”.

Poi scoraggiato ha detto: “E’ normale che quando giochi gli scontri diretti ci devi arrivare in una condizione psicologica buona. La squadra ha fatto anche un buon primo tempo, purtroppo siamo capitolati. Ma già nel primo tempo, nel primo tiro che abbiamo preso su un errore tecnico, abbiamo concesso campo aperto a Leao. Nel secondo tempo uguale sul gol del 2-0 e poi è normale che crolli”.

Il tecnico ribadisce che “ci sono stati troppi errori tecnici. In questo momento bisogna solo rimanere sereni, rimboccarci le maniche e avere la forza di ripartire. Martedì intanto bisogna per forza andare a Maccabi con la forza mentale per andare a vincere la partita”.

- Advertisement -