spot_img
spot_img
domenica, Dicembre 4, 2022

La Juventus è la prima squadra in Serie A per soldi spesi in giocatori infortunati

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

La Juventus è la prima squadra in Serie A nella speciale classifica di soldi spesi per calciatori infortunati.

A stilare questa speciale classifica è il gruppo assicurativo Howden, il cui studio è stato analizzato e riassunto da Calcio e Finanza che spiega:

Nei cinque maggiori campionati europei, gli infortuni di giocatori sono aumentati del 20% nella stagione 2021/22 (…), ai club tutto questo è costato oltre 600 milioni di euro”.

Il costo dei calciatori infortunati è stato calcolato “moltiplicando il costo giornaliero di un giocatore – in questo caso il suo salario base, senza considerare la quota ammortamento – per il numero di giorni in cui non è stato disponibile a causa di un infortunio”, si legge su C&F.

C’è da segnalare che la Premier League è stato il campionato più penalizzato con 1231 infortuni.

A livello europeo il Psg è il club che ha “pagato” di più gli infortuni dei suoi calciatori con 40,73 milioni, subito dietro il Real Madrid con 40,41 milioni. La Juventus capeggia invece in Italia con 88 infortuni per un costo di 22,6 milioni.

Questa la classifica completa:

Juventus – 22,6 milioni di euro (23,1%)
Napoli – 11,78 milioni di euro (12,04%)
Milan – 9,76 milioni di euro (9,98%)
Torino – 6,31 milioni di euro (6,45%)
Inter – 6,09 milioni di euro (6,22%)
Lazio – 5,8 milioni di euro (5,93%)
Roma – 5,39 milioni di euro (5,51%)
Cagliari – 4,74 milioni di euro (4,84%)
Genoa – 4,4 milioni di euro (4,5%)
Atalanta – 4,39 milioni di euro (4,49%)
Bologna – 2,69 milioni di euro (2,75%)
Sassuolo – 2,05 milioni di euro (2,10%)
Sampdoria – 1,99 milioni di euro (2,03%)
Salernitana – 1,95 milioni di euro (2%)
Fiorentina – 1,92 milioni di euro (1,96%)
Verona – 1,82 milioni di euro (1,86%)
Spezia – 1,57 milioni di euro (1,6%)
Udinese – 1,11 milioni di euro (1,14%)
Empoli – 0,79 milioni di euro (0,81%)
Venezia – 0,68 milioni di euro (0,7%)

- Advertisement -