domenica, Novembre 27, 2022

Italia ripescata ai Mondiali? C’è un’altra nazionale a rischio squalifica

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

C’è un ultima chances di vedere l’Italia ai mondiali. A far sperare i tifosi italiani è l’editoriale a firma di Xavier Jacobelli in cui invita il presidente della FIFA a buttare fuori l’Iran dalla manifestazione dopo gli ultimi episodi di discriminazione nella repubblica islamica.

E, se ciò dovesse accadere, l’Italia può essere ripescata ai Mondiali in extremis come nazionale dal ranking Fifa più alto.

La federcalcio mondiale non può continuare a ignorare ciò che sta accadendo nella Repubblica islamica dove Mahsa Amini, 22 anni, rea di non avere indossato bene il velo, è stata arrestata e picchiata a morte mentre era sotto custodia della “polizia morale”.

Jacobelli ricorda che “la rivolta è scoppiata in tutta la nazione: 76 le vittime accertate degli scontri di piazza, 3 mila le persone arrestate. Clamorosa è stata la protesta dei nazionali iraniani: prima dell’amichevole con il Senegal, sono scesi in campo con una giacca nera sopra la divisa, in segno di lutto e di solidarietà con le donne iraniane”.

Il gesto “ha fatto seguito alla durissima presa di posizione di Sardar Azmoun, la stella dell’Iran, che su Instagram aveva pubblicato una storia in cui prendeva posizione a favore delle connazionali: “Non possiamo più tacere”.

Jacobelli conclude il suo editoriale con un invito senza giri di parole:

“Infantino, non avere Fifa. Nel nome di Mahsa, butta fuori l’Iran dai Mondiali”.

- Advertisement -