spot_img
spot_img
venerdì, Dicembre 9, 2022

Cerruti: “Maignan perdita grave per il Milan in vista della Juventus”

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Alberto Cerruti ha fatto il punto sugli infortuni in casa Milan anche in vista della partita dei rossoneri contro la Juvenus.

“Finita la prima sosta del campionato, sabato si ricomincia inaugurando il mese di ottobre con tre sfide che interessano l’alta classifica: Napoli-Torino alle 15, Inter-Roma alle 18, Empoli-Milan alle 20.45″, scrive cerruti sulle colonne de La Gazzetta dello Sport.

“Le certezze, però, terminano qui perché, come spesso accade, l’intervallo per le gare delle nazionali ha lasciato nuovi e scomodi problemi agli allenatori, costretti a fare i conti con altri infortuni, in aggiunta a quelli precedenti del campionato”.

Poi l’amara sentenza espressa dal giornalista: “La legge vale per tutti, anche se non tutti i giocatori, e i rispettivi infortuni, sono uguali. E così è facile individuare la prima e più grave vittima dell’ultima settimana, per l’importanza del ruolo e per il suo valore: Mike Maignan, il portiere rivelazione del Milan, tornato dal ritiro della Francia con una lesione al polpaccio sinistro che rischia di fargli perdere non soltanto la sfida di sabato a Empoli, ma soprattutto il doppio confronto di Champions League con il Chelsea, a cavallo della partita contro la Juventus.

Per il giornalista l’infortunio del portiere costituisce “una perdita doppiamente grave per il Milan, che malgrado la sua presenza fissa fin qui ha già incassato otto gol in sette gare di campionato, più del doppio rispetto ai tre subiti dall’Atalanta, in testa con il Napoli”.

- Advertisement -