spot_img
spot_img
domenica, Dicembre 4, 2022

Adani offende Allegri. Pavan e Chirico lo fanno nero

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

È oramai pacifico che l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri è sulla graticola.

Adesso è facilissimo sparare su Allegri, come ha fatto Lele Adani a margine di evento di Padel quando stuzzicato da alcuni tifosi ha risposto così: “Lele che ne sa Allegri di Padel? Non sa nulla di Padel nè di ippica, nè di calcio, nè di ping pong. Niente”.

Ebbene, l’ex interista è stato “fatto nero” da Massimo Pavan, giornalista di Tuttojuve e Marcello Chirico, giornalista de Il Biancoenro: “Ci sono critiche e critiche, quelle costruttive e di stimolo e quelle distruttive che tendono all’insulto”, le prime parole di Pavan che ribadisce che “non troviamo corretto chi lo insulta o chi manca di rispetto”.

Oggi è facile andare contro Allegri, contro il suo calcio, con una squadra piena di infortunati che gioca male, giusto accusarlo di un calcio superato o di non essere molto aggiornato, sbagliato chiedersi che ne sa di calcio”.

Il giornalista di fede bianconera scrive che “un allenatore che vince sei scudetti e arriva due volte in finale di Champions non con la squadra più forte al mondo, di calcio ne capisce o quanto meno capiva. Sostenere il contrario è una mancanza di rispetto gratuita”.

Dopodiché Pavan “smaschera” Adani ricordando all’ex Inter che “gli errori li commettono tutti, probabilmente da calciatore e da opinionista anche lo stesso Adani. vogliamo però ricordare il Palmares di Adani da giocatore: Campionato italiano di Serie B: 1 Brescia: 1996-1997, Coppa Italia: 1 Fiorentina: 2000-2001 e basta”.

Ma non è tutto: Ricordiamo anche i suoi trascorsi da allenatore, 13 giugno 2011 Adani viene chiamato da Silvio Baldini come suo allenatore in seconda alla guida del Vicenza, carica che manterrà fino all’esonero di Baldini, avvenuto il 4 ottobre dello stesso anno. Il 16 novembre 2014 rifiuta la proposta di Roberto Mancini di diventare suo vice sulla panchina dell’Inter, preferendo rimanere a Sky come opinionista. Nessun campionato vinto, nessuna finale di Champions disputata”!.

Chirico si limita a pubblicare un tweet sulla questione:

- Advertisement -