Galliani: “Se la Juve non vince non è solo colpa di Allegri. Lo sport è ciclico. È successo a Real, Milan e Inter”

0
1037

L’ amministratore delegato del Monza, Adriano Galliani, dal palco del Festival dello Sport a Trento. ha parlato della crisi di risultati della Juventus, giustificando ampiamente il club e Allegri:

Nei minuti finali della partita contro la Juventus sono andato al Duomo di Monza, un posto che mi ricorda gli anni trascorsi con la mia mamma. Ho vissuto li gli istanti finali della partita. Una signora mi ha riconosciuto ed è stata lei a dirmi che avevamo vinto contro la Juve”, le prime parole di Galliani.

Allegri? Gli voglio bene, non lo avrei cacciato se fossi stato un dirigente della Juventus. Allegri arrivò al Milan e vinse scudetto e Supercoppa Italiana. Si qualifica agli ottavi di finale di Champions League in tutti gli anni, alla Juve vince scudetti di fila. Il passato di Allegri per me conta molto, se la Juve non va bene in questo periodo non credo che la responsabilità sia solo dell’allenatore. Secondo me lo sport è ciclico: ci sono dei momenti in cui non vinci, è come la vita. Capita. E’ successo anche al Real Madrid, al Milan, all’Inter. Non è colpa di nessuno, è una ruota che gira”.