Juve, Allegri “tradito” da Di Maria. Ecco la genesi che ha portato all’espulsione

0
8498

Alla Juve è caccia al colpevole dopo la debacle dei bianconeri in casa del Monza.

Oltre ad Allegri, ora i media sportivi nazionali puntano il dito su Angel Di Maria.

La Gazzetta dello Sport racconta che il il primo a mollare Allegri “è stato Di Maria, irritante per come passeggiava in campo e deleterio per essersi fatto espellere per una gomitata a Izzo, lasciando i compagni in 10 per più di un tempo e privandoli del suo talento almeno per le prossime due gare, con Bologna e Milan”.

Addirittura la Gazza si spinge oltre, e racconta che le frizioni tra Allegri e Di Maria nascerebbero dalla gestione del post infortunio:

Dopo pochi mesi il rapporto tra i due sembra essersi già sfilacciato, complice la gestione del giocatore durante l’infortunio: Di Maria avrebbe preferito più cautela dopo la lesione all’adduttore, aver affrettato il rientro lo ha costretto a fermarsi ancora. Forse il tecnico sperava in un aiuto in più anche nello spogliatoio, ma Angel è leader tecnico, non un capo carismatico”.

La Rosea cerca inoltre la scintilla nelle immagini del post sconfitta contro il Benfica, in quello scambio di battute tra Di Maria e Milik, con il Fideo a dire: «Ma perché ti ha cambiato?».