Caso Pogba: il centrocampista sotto scorta della polizia

0
584

Si torna nuovamente a parlare del caso in cui è stato coinvolto Paul Pogba, ancora alle prese con la questione legata al fratello Mathias, esplosa nelle scorse settimane: il centrocampista francese aveva dichiarato di essere vittima di un ricatto multimilionario da parte di malavitosi legati a suo fratello.

Stando a quanto riferito da Le Parisien, Paul Pogba sarebbe sotto scorta della polizia in Italia. Il quotidiano francese spiega che a proteggere il centrocampista bianconero sarebbe la polizia dopo i vari tentativi di estorsione ed intimidazione che lo hanno visto protagonista negli ultimi sei mesi. La notizia sarebbe stata confermata al quotidiano francese da un membro dell’entourage dell’ex Manchester United.

Nei giorni scorsi Mathias Pogba, ha confessato di essere stato all’origine del video di minacce con il quale era stato ricattato il fratello Paul.

Mathias Pogba, 32 anni, si è presentato alla polizia mercoledì scorso, ed è stato posto in stato di fermo insieme ad altre 3 persone. La vicenda riguarda una denuncia del 16 luglio scorso da parte di Paul Pogba, in cui denunciava tentativi di estorsione fra marzo e luglio 2022 per 13 milioni di euro.