Marelli replica a Mauro: “Oltrepassati i limiti. Inaccettabile”

0
963

Le parole durissime di Massimo Mauro rivolte alla classe arbitrale, nel corso della sua ultima intervista al Corriere dello Sport, non ha mancato di far discutere e ha richiamato l’attenzione anche dell’ex arbitro Luca Marelli.

Mauro è tornato sulla sfida Juventus-Salernitana, che si è portata dietro uno strascico di furiose polemiche a seguito dell’annullamento al VAR del gol di Milik nel finale di gara.

Marcenaro non ha sbagliato, ha visto bene. Così come il guardalinee. Solo che poi arriva il co***one, che sta seduto davanti a un video, che segnala all’arbitro un fuorigioco inesistente, il gol viene annullato, il risultato falsato e va a finire che fanno tutti la figura dei cretini”.

Un commento al quale ha replicato l’ex fischietto Marelli, attuale collaboratore DAZN, che sui social ha commentato:

“Non giudico mai le affermazioni di chi commenta il calcio e gli arbitri, per una scelta personale basata sul rispetto delle opinioni altrui. Ma se si arriva a questo, su un quotidiano nazionale, è evidente che si stanno oltrepassando i limiti. E mi auguro che la reazione a queste affermazioni sia ferma e decisa. Inaccettabile“.