Juve-Salernitana, tifoso perde scommessa da migliaia di euro per errore Var e fa causa alla Lega

0
5155

Si potrebbero definire danni correlati da errore Var Banti in Juventus – Salernitana.

Sì, perché la sciagura del VAR che ha indotto l’arbitro Marcenaro a rivedere la sua decisione iniziale allo Stadium domenica scorsa in merito alla rete negata “ingiustamente” a Milik, ha causato dei danni anche uno scommettitore che è rimasto pesantemente coinvolto nella vicenda.

Lo riferiscono il Corriere dell’Umbria e il Messaggero che parlano di un avvocato di Perugia, Fabio Garzi, che con quel 3-2 ribaltato dal Var avrebbe vinto 3.603 euro, e che invece ha perduto ingiustamente.

E se la Juve ha dovuto subire la vergognosa decisione, il legale ha invece chiesto i danni alla Lega nazionale professionisti di serie A, minacciando la causa dinnanzi al Tribunale perché, a suo parere, l’errore legato alla rete negata “ingiustamente” a Milik, gli ha fatto perdere una scommessa online e per questo motivo vuole essere risarcito del danno “entro venti giorni”.

Nell’atto Garzi e il suo legale parlano di “errore degli addetti Var che, non considerando la posizione del giocatore Candreva, hanno disatteso la regola di giudizio più elementare, che consiste, in caso di verifica del fuorigioco su calcio d’angolo, nel seguire la posizione del giocatore che batte e di quello che si oppone al cross”.