L’avvocato della Salernitana Fimmanò alla Juve: “Accettate il risultato!”. Poi la provocazione: “Manca un rigore su Piatek”

0
2561

Il legale della Salernitana, Francesco Fimmanò è intervenuto a Radio Punto Nuovo, per cercare di gettare acqua sul fuoco dopo la scandalosa decisione di arbitro e Var che hanno tolto la vittoria alla Juventus.

“I risultati del campo vanno accettati. Ieri abbiamo assistito ad un grande spettacolo, punto”, le imbarazzanti parole del legale.

Parole che peggiorano la situazione: “Il calcio italiano soffre di questo problema: siamo un settore legato allo spettacolo e non va dimenticato. A prescindere dal tifo, Juve-Salernitana è stato un evento straordinario per tutti. Per noi non è una sorpresa il risultato di Torino: sappiamo di cosa sia capace questa squadra”.

Spiccano poi ancora le parole dell’avv. Fimmanò sulla possibilità – remota – di rigiocare la partita:

“Rigiocare la gara con la Juve? Mi piace così tanto vedere questa Salernitana, che lo accetterei volentieri (ride ndr)”.

Abbiamo visto due squadre importanti, il momento di nervosismo finale ci sta e fa parte del gioco. Commentare poi la questione di centimetri Bonucci-Candreva non è nel nostro stile”.

Poi la provocazione finale:Potrei dire che manca un rigore su Piatek ad inizio primo tempo, ma significherebbe mortificare lo spettacolo e la bellezza di questo sport. Gli episodi arbitrali fanno parte del calcio. I tifosi della Salernitana? Mi dispiace dei tanti vuoti visti ieri alla Juventus, eravamo quasi più i nostri”.