De Zerbi rinuncia al Bologna per rispetto di Mihajlovic. Pioggia di complimenti sui social

0
1448

L’ex allenatore del Sassuolo e dello Shakhtar, Roberto De Zerbi, ha declinato la proposta del Bologna di sostituire l’esonerato Sinisa Mihajlovic. De Zerbi ha rifiutato di sostituire Mihajlovic perché non lo avrebbe mai fatto in caso di esonero del serbo.

Il tecnico 43enne bresciano – rivela SkySport – aveva posto una condizione a Fenucci, ad del Bologna: avrebbe accettato soltanto in caso di dimissioni, e non di esonero, di Mihajlovic, ed è stato irremovibile per rispetto nei confronti del tecnico serbo.

L’esonero di Mihajlovic da parte del club rossoblu ha sollevato un’ondata di proteste sui social da parte dei tifosi del Bologna, che hanno poi rivolto i complimenti a De Zerbi per il gesto di rispetto nei confronti di MihajlovicDe Zerbi ha fatto la cosa giusta in un mondo di cose sbagliate. Onore a lui“, “C’è ancora qualcuno con un’etica nel calcio“.

“È l’ennesima dimostrazione di quanto valga De Zerbi, in panchina e fuori” ha commentato Fabrizio Biasin. E c’è chi spera: Roberto De Zerbi dovrebbe essere il prossimo allenatore della mia Juve“.