spot_img
spot_img
giovedì, Dicembre 8, 2022

PSG-Juve, scelto l’arbitro. È un “esperto” dei tocchi di mano ma anche “portafortuna” dei bianconeri – IL VIDEO

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

La UEFA ha designato l’arbitro inglese Anthony Taylor per dirigere il match di Champions League tra PSG e Juventus.

Taylor sarà coadiuvato dai guardalinee Gary Beswick e Adam Nunn. Al Var il tedesco Marco Fritz, Avar il tedesco Christian Dingert. Quarto uomo l’inglese David Coote.

Taylor è un portafortuna per la Juve, che ha diretto due volte in Champions con due successi: nel 2016 2-0 alla Dinamo Zagabria e nel 2019 1-0 all’Atletico Madrid.

C’è un particolare curioso che spicca: Anthony Taylor in Inghilterra conquista gli onori della cronaca a causa di un addio al celibato!

L’arbitro parte per la Spagna in occasione del suo addio al celibato, pochi giorni prima della gara di Premier tra Swansea e Burnley del 4 marzo 2017, per la quale era stato designato. A scatenare le polemiche è un calcio di rigore concesso erroneamente al Burnley per un tocco di mano in realtà effettuato dall’attaccante dei “Clarets” Sam Vokes.

<iframe width=”593″ height=”315″ src=”https://www.youtube.com/embed/ZxmUoCd5Bjk” title=”Swansea v Burnley, 4 March 2017 — Taylor’s Phantom Penalty” frameborder=”0″ allow=”accelerometer; autoplay; clipboard-write; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture” allowfullscreen></iframe>

La disattenzione viene automaticamente attribuita alla mancata “professionalità” avuta da Taylor nei giorni di preparazione all’evento. Arriva così una sanzione ufficiale da parte di Mike Riley, general manager del Professional Game Match Officials Ltd.

- Advertisement -