CM: “L’Inter è isterica. Alla vigilia del derby il parrucchiere, la prossima volta sarebbe meglio uno psicologo”

0
470

Dopo la sconfitta nel derby contro il Milan, è allarme rosso in casa Inter, che ha perso 2 partite su 5, due scontri diretti. Simone Inzaghi è in difficoltà, intorno a lui monta il malcontento, così come la sfiducia dell’ambiente.

A parlare del momento attraversato dai nerazzurri è CalcioMercato.com: “L’Inter è fragile, è un pugile che non sa incassare. Le basta uno schiaffo per andare ko, con l’avversario che alza i pugni al cielo dopo aver resistito a parecchi pugni in faccia”.

“Dopo il pareggio subito la squadra è andata in blackout per trenta minuti e abbiamo regalato tre gol al Milan, sono il primo responsabile di questo. Non possiamo prendere gol come questi e quelli visti a Roma. Lavorerò su questo aspetto”, l’ammissione di Inzaghi al termine del derby, in cui ha dovuto arrendersi all’evidenza, ammettendo il momento di difficoltà.

“Non sarà semplice, sicuramente – si legge su CM. Inzaghi dovrà riavvolgere il nastro e riportare indietro la squadra di un paio d’anni”. “I nerazzurri devono ritrovare quelle certezze, ma soprattutto devono ritrovare il focus. Ieri ad Appiano, alla vigilia del derby, c’era il parrucchiere a prendersi cura del look dei calciatori. Ecco, forse la prossima volta sarebbe meglio uno psicologo“.