spot_img
spot_img
venerdì, Dicembre 9, 2022

Emergenza infortuni Juve, Chirico: “I problemi sono due”

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Si allunga la lista degli infortunati in casa Juve, che dopo lo stop di Leonardo Bonucci, salgono a 6 (Chiesa, Pogba, Di Maria, Szczesny, Bonucci, Kaio Jorge), di cui ben 5 titolari, una condizione che metterebbe in difficoltà qualsiasi squadra. A parlare della situazione dei bianconeri è Marcello Chirico su ilbianconero.com:

“È vero che gli infortuni sono diffusi e che li hanno anche le altre squadre, ma alla Juve sono troppi. L’ultimo è quello di Bonucci, che pare si sia già infortunato durante la partita con il Sassuolo, calciando un pallone. Un problema che si è trascinato anche negli allenamenti di questa settimana, e chiaramente non potrà essere disponibile per la partita contro la Sampdoria“.

Tre infortuni muscolari nel giro di una settimana sono troppi – sottolinea il giornalista. È il problema dell’anno scorso. È inutile che dia fastidio sentirlo dire. Si insiste perché alla Juve è un problema che non è stato mai risolto, e non è stato risolto neanche stavolta. È vero che Bonucci ha avuto problemi anche l’anno scorso, ma che già Di Maria, Szczesny e Bonucci abbiano problemi alla prima giornata non va bene. Anche se c’è poi la solita storia del “giocano troppo”… sì, ma al momento hanno giocato una partita“.

“La Juventus ha questo problema che si sta trascinando da troppo tempo e dev’essere risolto. Non voglio dare la colpa solo ad Allegri: lo staff tecnico e lo staff medico nei recuperi hanno delle responsabilità. Continuo a pensare che non vengano allenati particolarmente bene, perché altrimenti dopo la prima giornata non ci sarebbero così tanti infortuni“.

- Advertisement -