Jacobelli: “Rabiot? Juve libera di non farlo giocare nell’anno del Mondiale”

0
2422

Ai microfoni di Radio Bianconera il giornalista Xavier Jacobelli ha commentato il naufragio della trattativa che avrebbe potuto portare il centrocampista della Juventus Adrien Rabiot al Manchester United. Un affare andato a rotoli a causa della richiesta di 10 milioni di euro annui di ingaggio, definita oscena dallo United, della mamma-agente di Rabiot.

“Penso che sia giunto il momento in cui le società alzino la voce nei confronti di giocatori e procuratori – ha evidenziato il giornalista. Capisco perfettamente la posizione di Rabiot, che è liberissimo di non accettare il contratto offertogli dallo United, ma allo stesso tempo credo che la Juventus sia libera di non farlo giocare nell’anno del Mondiale“.

Una trattativa sfumata che ha finito per rallentare l’arrivo dell’attaccante del Barcellona, Memphis Depay, come ha sottolineato Jacobelli. “Bisogna considerare che senza lo stop causato dal francese, credo che Depay ad esempio sarebbe già a Torino, e l’olandese in questo momento di emergenza sarebbe utilissimo, con la Sampdoria alle porte”.