Cobolli Gigli stronca Kean: “Si deciderà a diventare grande o vorrà emulare Balotelli?”

0
1297

Nel corso di Radio Goal in onda su Radio Kiss Kiss, l’ex presidente bianconero Giovanni Cobolli Gigli, si è espresso sull’attaccante bianconero Moise Kean, recentemente escluso da Allegri dall’amichevole Juventus-Atletico Madrid per motivi disciplinari: l’attaccante classe 2000 si è presentato in ritardo alla Continassa, scatenando le ire della dirigenza bianconera che gli ha comminato anche una multa.

Kean si deciderà a diventare grande o vorrà essere un emulo di Balotelli? – si chiede Cobolli Gigli. Gravissimo è stato il suo ritardo alla partita amichevole, è stata giustissima la multa che gli è stata inflitta. Bisogna che questo ragazzo si rimetta a posto, se no è alta la tentazione di cederlo“.