Juve-Sassuolo, l’ex arbitro Chiesa: “Manca un rigore per la Juve”

0
747

Nella prima giornata di campionato, dopo appena ventinove secondi di gioco della sfida JuventusSassuolo, all’Allianz si è verificato un episodio da moviola che non sta mancando di far discutere.

Alex Sandro, servito in profondità da McKennie, al momento del suo ingresso in area di rigore è finito a terra dopo un contatto con Muldur, che ha allacciato le gambe dell’esterno bianconero. Contatto con una leggera trattenuta, ma l’arbitro Rapuano non ha ravvisato gli estremi per il calcio di rigore, rivendicato dai bianconeri.

A dare un parere sull’episodio anche l’ex arbitro internazionale Massimo Chiesa, che ai microfoni di calciomercato.com ha commentato

“Non ci sono stati grandi problemi, poteva starci il rigore per la Juve per l’intervento di Muldur su Alex Sandro: le gambe dei due giocatori si incrociano. Corretto però il non intervento del Var perché non era chiaro ed evidente errore dell’arbitro“.