Chiariello: “Se alle favorite Inter e Milan servono un rigore farlocco e un gol allo scadere, è tutto aperto”

0
1101

Il giornalista di Canale 21 Umberto Chiariello, noto per la sua fede napoletana, ha rilasciato una dichiarazione su Twitter in merito al caos arbitrale sulle prime partite di Serie A che hanno visto protagoniste Inter e Milan:

“Partiamo da un presupposto: non possono che migliorare, sono solo agli inizi. Ma se le favorite Milan e Inter per vincere hanno bisogno di un rigore farlocco (persino Marelli l’ha detto) e di un gol all’ultimo assalto (in lingua madre “cul rutt”), allora il campionato è aperto”.

Sono queste le parole che sanno di denuncia nei confronti delle decisioni arbitrali che hanno visto coinvolte le milanesi.

E proprio l’opinionista di DAZN ed ex arbitro Luca Marelli ha commentato quando accaduto sul prato di San Siro. L’esperto ha ritenuto forzata la decisione di concedere il rigore al Milan:

Ci sono voluti solo 9 minuti per il primo intervento del Var del campionato. E l’episodio è molto discutibile, mi sembra parecchio forzata la decisione di concedere il rigore. Non era da assegnare.