Zeman: “Calciopoli? Mai pentito delle mie dichiarazioni anti-Juve”

0
2219

Zdenek Zeman, ex allenatore, tra le altre, di Roma e Lazio, è stato intervistato da “Libero”.

Il tecnico boemo è tornato sulle dichiarazioni anti Juve riguardanti doping e calciopoli:

Se mi sono pentito di aver fatto certe dichiarazioni? Se oggi ci fossero gli stessi problemi di allora, ripeterei per filo e per segno quello che dissi all’epoca. Ricordo che nel 1999, al mio secondo anno alla Roma, arrivammo quinti con 21 punti sottratti per strani errori arbitrali”.

“Ora sono fuori dal calcio, come le dicevo, e spero che vicende simili, o come quella capitata a Palomino, rimangano fatti isolati. Ma dicono che le cose siano cambiate. Non è così”?