Juve, si “rompe” anche Akè

0
2315

Piove sul bagnato in casa Juve, con l’infermeria che si continua a riempirsi di giocatori bianconeri infortunati.

La Juve era partita per gli Stati Uniti lasciando a casa gli infortunati Arthur, De Sciglio, Chiesa e kaio Jorge. Ma nessuno avrebbe mai potuto immaginare che la situazione si aggravasse dopo solo due amichevoli.

E’ infatti durata appena 4 minuti la partita di Aké contro il Real Madrid. Il giovane talento della Juve è entrato al 64′ al posto di Vlahovic, ma dopo uno scontro di gioco con un avversario ha dovuto dare forfait lasciando il campo dolorante e zoppicante.

Al suo posto Allegri ha inserito Soulé. Nelle prossime ore si saprà di più sulle sue condizioni.

Akè è solo l’ultimo dei giocatori infortunatisi in USA. Prima di lui Pogba, Szczęsny e McKennie.