Torino: Clamorosa lite con insulti e spintoni tra Juric e il ds Vagnati – Video

0
2259

Nelle scorse ore si è registrata una lite furibonda tra il tecnico del Torino, Ivan Juric e il direttore sportivo granata Davide Vagnati. Insulti, urla e spintoni tra i due che in ritiro si sono resi protagonisti di un furioso diverbio in cui sono venuti anche a contatto. Situazione non degenerata ulteriormente grazie all’intervento del team manager Marco Pellegri, che ha separato i due e ha così evitato il peggio.

I due, come testimonia il video che in queste ore sta facendo il giro dei social, non si sono risparmiati insulti reciproci: “Non sei un c***o di nessuno, non mi alzi la voce. Non mi alzi la voce, non mi alzi la voce. Devi avere rispetto! Come ce l’ho io di te devi avere rispetto, hai capito testa di c***o. Abbi rispetto di chi difende sempre agli occhi di quel testa di c***o. E io ti difendo sempre! Testa di mi***ia”. La risposta di Juric: “Tu non fai un c***o, sei un imbecille di m***a. Vattene a ca**re, imbecille, vaffan***o. Ma quale rispetto? Di te? Non ce l’ho. Pensa a lavorare…”.

Momenti di grande tensione, minimizzati poi da Vagnati ai microfoni di Sky: “C’è stata una discussione, non è una bella cosa da vedere ma quando due persone ci tengono particolarmente a fare le cose in un certo modo succedono queste cose. Il mister vorrebbe i giocatori il prima possibile e io e la società stiamo provando a fare il meglio possibile in un mercato difficile“.

“Ci siamo abbracciati finita questa lite – ha aggiunto -, ci siamo detti quello che dovevamo dirci, siamo due persone vere. Ripartiremo per fare le cose nel modo migliore possibile, sarà un un nuovo punto di partenza. Nelle discussioni si dicono anche cose che non si pensano: al di là di questa lite, è importante capire il perché e il motivo è che vogliamo fare il bene del Torino. Dobbiamo cercare di dargli giocatori prima possibile”.