spot_img
spot_img
lunedì, Marzo 4, 2024

Moggi: “Inter cerca di abbinare i risultati sportivi alla parte economica. Se così, Calciopoli è in agguato come per la Juve nel 2006”

Attraverso le colonne di Libero Quotidiano, l’ex direttore generale della Juventus Luciano Moggi si toglie qualche sassolino dalle scarpe su Calciopoli, partendo da ciò che sta succedendo all’Inter in questi giorni

Nonostante quanto si mormora in giro l’Inter non cambierà la proprietà e lo ha dichiarato il presidente Zhang, che ha fatto addirittura riflessioni sul medio termine su come abbinare i risultati sportivi alla parte economica, riducendo le spese senza influire sulla competitività”.

Secondo Moggi si tratta di un “programma non certamente facile, ma serio, che si addice molto al modo di pensare dei bravi Marotta e Ausilio. Se dovessero riuscire nell’impresa saranno da elogiare, ma dovranno allora guardarsi le spalle da coloro che spendono per vincere e non ci riescono, visto quanto capitato in passato ai dirigenti della Juventus che, in 12 anni di successi, non avevano mai chiesto aiuti economici alla proprietà: calciopoli è sempre in agguato”.

- Advertisement -