Test antidoping a sorpresa: Un positivo in Serie A prima ancora che cominci il campionato

0
339

Secondo quanto riferito dall’Ansa, ad un controllo antidoping a sorpresa, è stata riscontrata un’irregolarità nell’Atalanta: il difensore della Dea José Luis Palomino è stato infatti trovato positivo al nandrolone, uno steroide anabolizzante derivato dal testosterone. Il giocatore dell’Atalanta dopo aver fallito il test effettuato nel ritiro dei bergamaschi, è stato immediatamente sospeso dal Tribunale nazionale antidoping in via cautelare.

“Un positivo in Serie A prima ancora che cominci il campionato – si legge sull’Ansa -, l’argentino dell’Atalanta Josè Luis Palomino ha infatti fallito un controllo a sorpresa di Nado Italia: la sostanza proibita è il nandrolone. Il Tribunale nazionale antidoping ha sospeso Palomino su istanza della Procura di Nado Italia”.