Dagli USA, conferenza stampa di Allegri: “Lo statunitense più forte d’Europa lo ha la Juventus”

0
1908

Le parole dell’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri in conferenza stampa, direttamente dall’Allegiant Stadium di Las Vegas:

“Domani è la prima partita, abbiamo lavorato bene per dieci giorni e sono curioso di vedere come ci comporteremo in campo. Sarà un buon test, i nostri avversari sono di grande valore: sappiamo che il Chivas è una squadra molto organizzata tatticamente, quindi per noi il match di domani è rilevante, anche perché fra meno di un mese inizia la stagione”, le prime parole del tecnico bianconero.

Lo stadio è meraviglioso, sarà bello allenarsi questa sera e domani giocarci. Il calcio negli Stati Uniti è cresciuto molto, eventi come quello che stiamo vivendo aiutano il movimento. Noi abbiamo un giocatore statunitense, McKennie, un ottimo elemento, forse il più forte che gioca in Europa, e anche la sua presenza in un club come il nostro è importante”.

Non poteva mancare una dichiarazione sugli obbiettivi della Juve: “Come sempre partiamo per centrare gli obiettivi: abbiamo nuovi innesti importanti, Bremer, Di Maria, Pogba, Gatti: la società ha lavorato molto bene, adesso tocca a noi. Per noi è un dovere puntare allo Scudetto, soprattutto dopo una stagione in cui non abbiamo vinto nemmeno un trofeo”.