martedì, Novembre 29, 2022

Nicola Berti: “Bremer era il giocatore perfetto per i nerazzurri, ma comunque mi sembra che all’Inter vada tutto bene”

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Il colpo Bremer messo a segno dalla Juventus rischia di avere ripercussioni importanti sull’ambiente che ruota attorno all’Inter. Le prime proteste all’indirizzo del club sono arrivate dalla Curva Nord.

L’ex centrocampista dell’Inter Nicola Berti si schiera a fianco al popolo interista chiedendo alla società di non privarsi di Skriniar, a maggior ragione dopo aver perso il duello con la Juve per Gleison Bremer:

“Mi sembra che vada tutto bene, anche se ora è importantissimo proteggere Milan Skriniar da un’eventuale cessione” – le parole di Berti a Gazzetta.it -.

Con lui siamo tra le favorite della Serie A, ma in caso di addio servirebbero due difensori e il problema è proprio trovare sostituti alla sua altezza. Non è per niente facile. La protesta della Curva è normale e condivisibile. Anche io, da tifoso, sono preoccupato che Skriniar possa andare al Paris Saint-Germain”.

Tornando al mancato arrivo di Gleison Bremer, l’ex centrocampista ammette: “Ormai è andato alla Juventus, ma era il giocatore perfetto per l’Inter: bravo e forte fisicamente. Comunque, ora come ora, tutto il reparto è di alto livello: il vero leader là dietro è Stefan De Vrij, che comanda dalla posizione più centrale. E di Alessandro Bastoni non parlo nemmeno: è un vero fenomeno”.

- Advertisement -