Striscione della Curva Nord sotto la sede dell’Inter: “Skriniar non si tocca!”

0
1597

Il blitz decisivo della Juventus, che in meno di 48 ore ha soffiato Gleison Bayern all’Inter, ha messo in allarme i delusi tifosi nerazzurri. Molta l’amarezza per il mancato arrivo in nerazzurro dell’ormai ex difensore del Torino, alla quale ora si aggiunge la preoccupazione per il futuro di Skriniar.

In assenza di una sostanziosa proposta l’Inter non avrebbe intenzione di cedere il difensore slovacco, ma se dal Paris Saint Germain arrivasse un rilancio, tutto potrebbe cambiare, vista l’esigenza da parte della proprietà di raggiungere quel +60 milioni dalle cessioni, obiettivo a oggi lontanissimo.

Da qui la preoccupazione dei tifosi per il rischio della doppia beffa, con l’Inter che potrebbe cedere Skriniar a fronte di offerte più basse, ma senza poterlo sostituire con Bremer, come invece sperato.

Preoccupazione manifestata dai tifosi della Curva Nord che nelle scorse ore ha affisso un eloquente striscione di protesta sotto la sede dell’Inter: “Patti chiari amicizia lunga, Skriniar non si tocca“.

Un avviso alquanto chiaro diretto alla proprietà: sfumato Bremer, via Skriniar dal mercato.